“TerraMare Sicilia”, un progetto pensato per far conoscere e valorizzare gli aspetti più belli e caratteristici dell’Isola: la natura, la storia, la cultura, i monumenti, le tradizioni enogastronomiche.

Sono innumerevoli le località della Sicilia che possiedono caratteristiche culturali, monumentali e paesaggistiche ammirate da tutti; luoghi molto noti nel mondo e tanti altri poco conosciuti e distanti dai circuiti turistici tradizionali, ma che rappresentano un unicum pregnante di storia, di cultura e di antiche, sane tradizioni.

“TerraMare Sicilia” è un progetto dedicato anche ai temi della nutrizione e dell’alimentazione, strettamente connessi alle nostre produzioni autoctone ed alla riscoperta delle antiche tipicità divenute eccellenze a livello internazionale. Infine, questo progetto, che vede insieme le Associazioni Sicilia Consumatori, Adiconsum, Adoc, Consumatori Associati, Cittadinanzattiva e Movimento Consumatori, si pone l’obiettivo di sensibilizzare, informare e fornire utili consigli a quanti vorranno visitare le meraviglie della Sicilia, al fine di tutelarne i diritti di cittadini e consumatori in piena sicurezza e nel rispetto delle leggi e dei regolamenti in vigore.

Il report del progetto
Giorno 5 Dicembre presso la UILPENSIONATI di Via E. Albanese, 19 (Palermo), alle ore 10:00, presenteremo il report del progetto in una apposita conferenza stampa. Clicca QUI per scaricare in anteprima il report in PDF. Buona lettura!
Leggi di più
Santo Stefano di Camastra: la tradizione della ceramica
La storia di Santo Stefano di Camastra ha inizio con le descrizioni che fanno Tucidide (IV sec. a.C.), Polibio (II sec. a.C.) e Cicerone (I sec. a.C.) del centro di pastori e contadini chiamato Noma; ulteriori notizie si ritrovano intorno al
Leggi di più
Porto Palo di Capo Passero: il comune più a sud dell’isola Siciliana
Del suo territorio fa parte l’isola di Capo Passero a poche decine di metri dalla terraferma e l’isola delle Correnti a pochi chilometri. Sull’isola di Capo Passero si erge la fortezza spagnola, sovrastata da una imponente statua bronzea della Madonna.
Leggi di più
Obiettivo Sostenibilità. Italia indietro nella difesa del mare
Italia indietro nella difesa del mare. Il monitoraggio degli ecosistemi marini italiani è fra i meno adeguati d’Europa e l’Italia è in ritardo sulla tabella di marcia stabilita dalla Strategia europea per l’ambiente marino. Non riuscirà a raggiungere gli obiettivi
Leggi di più
San Cipirello tra scavi e storia
Due cittadine confinanti in un comprensorio di grande bellezza naturale e ricco di reperti archeologici. Ecco una breve guida per poterne apprezzare il fascino. A circo 30 km da Palermo, sopra i due centri abitati di San Cipirello e San
Leggi di più
Alcamo: mare e natura genuina
Alcamo è famosa per il suo mare e per i suoi prodotti genuini. È una tappa importante per qualunque tour in Sicilia e in particolare nella provincia di Trapani, senza dimenticare naturalmente un tuffo nell’ampia frazione che si chiama Alcamo
Leggi di più
Premiati i vincitori del concorso fotografico: “Mangia sano, mangia siciliano”
Presso la sede della UIL Regionale in via Enrico Albanese 92/A sono stati premiati gli studenti vincitori del concorso fotografico “Mangia sano, mangia siciliano”, riservato ai giovani in età scolare, e avente ad oggetto la natura, i monumenti, l’agroalimentare tipico,
Leggi di più
I laghetti di Marinello: flora, fauna e storia
Alle pendici del promontorio di Capo Tindari si estende un vasto arenile che racchiude laghetti litoranei salmastri che rappresentano la maggiore attrattiva della zona tutelata. L’origine degli specchi d’acqua è dovuta alle imponenti variazioni morfologiche, determinate dai flussi marini che
Leggi di più
Parco dell’Etna – percorso: Le grotte dei Lamponi, del Labirinto d’Aci e del Gelo
Si tratta di un suggestivo itinerario che attraversa i campi di lava dell’eruzione del 1614 -1624 chiamati “Lave del Passo dei Dammusi” e “Sciara del Follone”; sono connotati da lastroni, corde e budella intrecciate tra loro che conferiscono al paesaggio
Leggi di più
Cava Ispica, una grande curiosità archeologica
Cava Ispica è una vallata fluviale che si snoda lungo l’altopiano ibleo per 13 km, tra le città di Modica e Ispica. In essa, nella tipica vegetazione di macchia mediterranea, si trovano necropoli preistoriche, catacombe cristiane, oratori rupestri, eremi monastici
Leggi di più